Tampone per entrare in Austria: i sindacati vogliono vederci chiaro


Sull’ obbligo del tampone per i lavoratori frontalieri che devono entrare in Austria, i dipartimenti internazionali di Cgil, Cisl, Uil Fvg vogliono vederci chiaro. Il provvedimento del governo austriaco, entrato in vigore nei giorni scorsi, è – secondo i Sindacati – in contraddizione con la raccomandazione emanata dal Consiglio Europeo a fine gennaio scorso.

Scarica il comunicato unitario e il documento del Consiglio Europeo di supporto


2021.02
.11_Comunicato stampa unitario su
Download 11_COMUNICATO STAMPA UNITARIO SU • 101KB

Ultime notizie 20-10-12 approccio coordi
.
Download • 290KB